Entropion

L’Entropion è il ripiegamento della palpebra verso l’interno dell’occhio. E’ una condizione patologica che a lungo andare provoca lesioni della cornea. Se non si ricorre tempestivamente a cure specialistiche, il continuo sfregamento prodotto da ciglia e palpebre può trasformarsi in danno permanente e portare alla cecità.

L’origine della patologia, seppur riscontrabile anche in soggetti giovani, è principalmente legata all’invecchiamento: tendini e muscoli si indeboliscono facilitando l’insorgere della malattia. Concorrono al manifestarsi dell’Entropion anche i traumi accidentali o gli esiti d’interventi chirurgici non perfettamente riusciti, nonché il tracoma (infezione molto diffusa nei Paesi in via di sviluppo).  Può interessare entrambi gli occhi e, nello specifico, la palpebra inferiore.

I sintomi più comuni sono l’arrossamento, il dolore nella zona colpita dalla malattia, l’eccessiva sensibilità alla luce e agli agenti atmosferici, la lacrimazione e la diminuita capacità visiva specie se la lesione della cornea è in stato avanzato.

La diagnosi dell’Entropion si basa esclusivamente sull’esame obiettivo dell’occhio da parte dell’Oculista. Il trattamento consiste nella somministrazione di farmaci appropriati, tecniche di medicazione e protezione dell’occhio, o nell’intervento chirurgico.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui