Gastroenterite

La gastroenterite è una infezione di origine virale o batterica che colpisce l’apparato gastrointestinale. Spesso chiamata erroneamente influenza intestinale.

I virus che causano questa infiammazione che colpisce stomaco e intestino sono il nocrovirus, il rotavirus o l’adenovirus. Il contagio può avvenire da persona a persona, attraverso lo scambio di mani infette o per via orale, oppure ingerendo cibi o acqua contaminati. 

Fra i batteri responsabili dell’infiammazione ci sono: la salmonella, il campylobacter e il clostridium difficile.

In caso di gastroenterite, si possono manifestare: 
  • nausea o vomito
  • diarrea e crampi addominali
  • mal di testa
  • febbre e brividi
Nei casi più gravi si possono associare anche stanchezza, debolezza e malessere costante. 

La visita accurata presso un medico specialista di solito è sufficiente per valutare la presenza di gastroenterite. Il medico terrà conto delle caratteristiche delle scariche diarroiche (frequenza, aspetto, consistenza, presenza eventuale di sangue o muco) e di eventuali altri sintomi associati. 

Il medico può prescrivere l’esame colturale delle feci per individuare il microrganismo che ha causato il contagio. 
Le informazioni contenute nel Sito, seppur validate dai nostri medici, non intendono sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Articoli correlati a Gastroenterite

04 marzo 2022 - GVM

Quando la cattiva digestione ha cause esterne: 9 cose da sapere

I comportamenti che influenzano negativamente la digestione
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui