Spina calcaneare

Che cos’è la Spina Calcaneare?

Per spina o sperone calcaneare si intende una neoformazione ossea di dimensioni differenti (osteofita) che si viene a creare nel punto di inserzione della fascia plantare sul calcagno, cioè al di sotto del tallone. La patologia articolare è così chiamata per l’aspetto della formazione ossea che ricorda appunto una spina.

 

Origine 

La spina calcaneare è causata dalla infiammazione della fascia plantare a livello dell’inserzione sul tallone. Altre cause possono essere: artrosi, fascite plantare, lesioni di tendini e/o muscoli del piede. Esistono poi fattori di rischio che possono contribuire alla formazione di questo sperone osseo, come cattiva postura, calze non adatte, predisposizione genetica e obesità.

 

Come si manifesta

La spina calcaneare, quando è sintomatica, provoca dolori sia da fermi che in movimento. Nelle prime manifestazioni, il disturbo genera sindromi dolorose a intermittenza, che con il passare del tempo e  con la degenerazione della patologia, possono diventare croniche. Il paziente può inoltre notare gonfiore nella zona interessata. Il dolore invece tende a diminuire quando si tiene il piede a riposo.
 

Come si accerta

L’indagine diagnostica più indicata per individuare la spina calcaneare è la radiografia del piede (o raggi X al piede). E’ un tipo di esame che consente di avere una panoramica completa dell’arto inferiore e delle sue strutture, comprese le possibili anomalie che le vanno ad alterare.
Per una diagnosi completa, sono inoltre importanti l’anamnesi e alcune manovre eseguite dallo specialista - un ortopedico o un fisiatra - che accertano o escludono altre condizioni anomale riconducibili al disturbo.


 

Le Strutture Sanitarie che accertano o curano questa patologia

Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui