SLA – Sclerosi Laterale Amiotrofica

Cos’è

La progressiva perdita delle funzioni motorie e in seguito di quelle vitali, originata dalla degenerazione dei neuroni.

Origine

Le cause di questa malattia, che colpisce in Italia circa 2-3 abitanti su centomila, sono ancora oggi sconosciute e oggetto d’indagine, considerato anche il fatto che sembra colpire con più frequenza chi pratica professionalmente un’attività agonistica. Alla base potrebbero esserci fattori genetici e/o ambientali, come ad esempio eccessi di glutammato, avvelenamento da metalli (piombo, mercurio, alluminio) o da pesticidi, infezioni virali.

Come si accerta

I sintomi progressivi rendono difficile una diagnosi certa, specie nelle prime fasi della malattia.  In mancanza di esami risolutivi per la diagnosi, è necessario il conforto di attenti esami clinici (elettromiografia, velocità della conduzione venosa, esami ematici e delle urine, risonanza magnetica nucleare, biopsia muscolare) e del confronto del loro esito con un neurologo.

Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui