Uveite

Cos’è

L’uveite è una infiammazione oculare che interessa l’uvea, la membrana intermedia che divide la cornea dalla sclera, molto vascolarizzata e composta da tre parti distinte: iride, coroide e corpo ciliare.
A seconda della parte anatomica in cui si sviluppa, l’uveite può essere classificata come:
  • anteriore (quando interessa l’iride),
  • intermedia (quando interessa la cavità vitrea),
  • posteriore (quando interessa il coroide),
  • panuveite (quando coinvolge tutta la membrana dell’uvea).
Può interessare le persone di qualsiasi età, compresi anche i bambini.

Le cause dell’infiammazione che provoca uveite possono essere diverse e comprendono:
  • traumi,
  • presenza di infezioni causate da agenti patogeni, come Herpes virus, Citomegalovirus, funghi e parassiti,
  • presenza di malattie reumatiche o autoimmuni, quali artrite reumatoide.

Generalmente i sintomi che indicano la presenza di uveite sono:
  • disturbi della visione, come sensazione di vedere mosche volanti, o punti e corpi neri,
  • riduzione della vista,
  • offuscamento della vista,
  • lacrimazione eccessiva,
  • occhio arrossato,
  • fotofobia (eccessiva sensibilità alla luce).

La diagnosi dell’uveite viene fatta mediante visita oculistica, durante la quale il medico esegue:
  • esame dell’acuità visiva,
  • esame del fondus oculi tramite dilatazione della pupilla,
  • misurazione della pressione oculare,
  • esame del segmento interiore dell’occhio.
Per risalire alle cause che hanno portato a sviluppare l’infiammazione, il medico può inoltre
richiedere altri tipi di esami diagnostici.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui