ambulatorio

L'ambulatorio di Osteopatia va ad integrare i servizi di Fisioterapia già esistenti all’interno del Dipartimento dedicato al Recupero funzionale, con l’obiettivo di rispondere alle esigenze di quei pazienti che necessitano di tornare ad un buono stato di salute e recuperare benessere psichico e fisico.
 
L’Osteopatia è una medicina assistenziale e preventiva capace di valutare, diagnosticare e trattare diverse patologie.  Consiste in una serie di terapie manuali che, attraverso la sola manipolazione, riesce ad individuare e a trattare la causa della disfunzione, per ripristinare la funzionalità e l’equilibrio di quelle parti del corpo interessate dal disturbo e mantenere il risultato nel tempo.

Il trattamento osteopatico è adatto a persone di tutte le età ed è indicato per traumi, patologie e/o abitudini di vita scorrette che possono alterare l’equilibrio del nostro corpo, determinando disfunzioni sintomatiche a sistema nervoso, osteo articolare, gastrico e circolatorio.
 
 

A cosa serve l’Osteopatia?

Attraverso una o più pratiche manuali eseguite sul paziente in modo delicato e non invasivo, l’Osteopatia, come dimostrato da numerose evidenze scientifiche, ha un alto valore terapeutico principalmente per patologie di tipo muscolo-scheletrico a cui possono però associarsi delle alterazioni funzionali degli organi e visceri e del sistema cranio sacrale, in quanto un problema funzionale organico-viscerale può provocare dei dolori agli arti.

Le patologie

L’efficacia dei trattamenti osteopatici è stata riscontrata per numerosi disturbi.

In ambito osteo-articolare l’Osteopatia tratta: In ambito neurologico:
  • Cefalee
  • Emicranie
  • Nevralgie
  • Stanchezza cronica
  • Disturbi del sonno
 
In ambito otorinolaringoiatrico  
In ambito ginecologico:
  • Dolori mestruali
 
In ambito circolatorio
  • Congestioni venose o linfatiche
 
In ambito gastroenterologico  
 

Come si svolge il trattamento?

Il trattamento parte da una prima visita nella quale, attraverso una prima conversazione, l’Osteopata cerca di ottenere un quadro completo della storia clinica del paziente. Lo specialista richiede informazioni circa età, attività fisica, tipo di professione, traumi, interventi chirurgici, malattie importanti accertate (come ad esempio: diabete, reumatismi, ipertensione), ma anche su stile di vita, abitudini alimentari, qualità del sonno, stress, traumi psicofisici importanti.
 
Terminata questa prima fase verbale conoscitiva, si procede all’indagine manuale grazie alla quale può individuare le tecniche più idonee e il numero di sedute necessarie per affrontare e superare la problematica.

I vantaggi

A differenza della medicina tradizionale che mira ad eliminare il sintomo, l’osteopatia lo considera come un campanello d’allarme è orientata all’individuazione della causa alla base del sintomo stesso, ossia la malattia. L’Osteopatia ricerca la causa primaria dei disturbi manifestati dal paziente, non limitandosi ad un trattamento settoriale.
 
Il trattamento manipolativo osteopatico presenta diversi vantaggi, grazie al proprio approccio individuale e olistico, che guarda a tutto il corpo e non solo alle zone doloranti, poiché le cause del dolore possono anche risiedere altrove.
 
L’osteopata ricerca le cause dell’aumento della stimolazione nocicettiva cranica responsabili del dolore e quindi mira ad allentare le tensioni e a ripristinare l’equilibrio corporeo. L’osteopatia inoltre non comporta gli eventuali effetti collaterali dei farmaci, non prevedendone l’utilizzo.
 

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

Via Antonio de Ferrariis 22, 70124 Bari (BA)
Puglia

Ottieni indicazioni

La struttura

Direttore Sanitario: Dott. Giacomo Schinco
Presidente: Ettore Sansavini
Amministratore Delegato: Eleonora Sansavini
Posti letto: 184
Chi siamo
Carta servizi