Artrosi

L'artrosi è una degenerazione progressiva e infiammazione della cartilagine articolare e dei tessuti connessi.

All’origine dell’artrosi, che può manifestarsi spontaneamente o insorgere in seguito ad altri disturbi, ci sono fattori di rischio quali età avanzata, obesità e altre cause di stress articolare per carico eccessivo, disturbi osteoarticolari come morbo di Paget, traumi pregressi, deformità delle articolazioni.

Dolore profondo a carico dell’articolazione colpita, più accentuato quando si è in piedi, è il sintomo più comune dell’artrosi, associato a rigidità, spesso dopo periodi di intattività. La funzionalità articolare può peggiorare per ingrossamento e maggiore rigidità dell’articolazione. Lombalgia e dolore cervicale possono essere sintomi di artrosi alla colonna vertebrale.

Esame diretto del paziente e della sintomatologia, uniti a una Risonanza Magnetica Nucleare, permettono la diagnosi precoce. In stato avanzato, un esame radiografico può rilevare un aumento di crescita ossea e contrazione dello spazio articolare, manifestazioni del disturbo.
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Le Strutture Sanitarie che accertano o curano questa patologia

Articoli correlati a Artrosi

02 agosto 2021 - GVM

Artrosi: quali trattamenti sono disponibili oggi?

Negli ultimi vent’anni la cura dell’artrosi ha fatto passi da gigante: dai trattamenti conservativi all'utilizzo delle cellule staminali, dai trapianti autologhi alle protesi di ultima generazione    
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui