Tonsilite

Che cos'è?

La tonsillite una patologia infiammatoria che interessa le tonsille, formazioni ovoidali costituite da tessuto linfoide che si trovano dietro la lingua. Esistono due forme di tonsillite: virale o batterica. Colpisce in particolari i bambini in età scolare, ma ne possono soffrire anche gli adulti. Le tonsille servono a proteggere l'organismo da batteri e virus che vengono assorbiti per via nasale o per via orale. Quando i virus si annidano nelle tonsille, si verifica l'infiammazione.

Origine

La tonsillite è causata dalla presenza di un virus che intacca i due organi che si trovano alla base della lingua. I virus entrano nell'organismo dal naso o dalla gola. Le tonsille si infiammano quando la forza e la quantità dei patogeni sono superiori alla capacità di protezione e di resistenza delle tonsille stesse. I virus appartengono alla famiglia dello streptococco o di Adenovirus, Rhinovirus ed Enterovirus.

Come si manifesta

La tonsillite si manifesta con la febbre che può superare i 39 gradi. Le tonsille sono arrossate e gonfie. Nelle infiammazioni più acute, compaiono le placche costituite da pus, di colore biancastro o giallastro. Tra i sintomi anche mal di gola, abbassamento della voce, difficoltà ad ingoiare, mal di testa, e malessere.

Come si accerta

Per accertare la tonsillite, è sufficiente analizzare i sintomi e visitare la gola che appare più gonfia e più arrossata del normale. Per eseguire un esame specifico si procede con il tampone faringeo che consente di prelevare dalle tonsille parte del materiale contenuto nelle placche e risalire così alla tipologia di virus o battere attivo.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui