Incontinenza fecale

L’incapacità di saper controllare l’impulso all’evacuazione o all’emissione di aria. SI distingue in lieve e severa e se include anche perdita di urina viene definita mista. Colpisce in prevalenza le donne.

È legata in larga misura a un problema di prolasso ano-rettale o pelvico, disturbi neurologici o conseguente a interventi chirurgici. Esistono anche dei fattori di rischio tra i quali parti con lacerazione o particolarmente stressanti, costituzione molto elastica dei tessuti, obesità o dimagrimento estremo. Può causare incontinenza fecale anche una stipsi persistente.

Nei casi d’incontinenza lieve, più frequente, si osservano delle perite di varia entità durante la giornata, oppure non si riesce a trattenere l’aria quando e come si vorrebbe. Chi soffre d’incontinenza severa, ha perdite più abbondanti. Entrambe le condizioni possono obbligare il paziente a usare dei pannolini.

Anamnesi, visita obiettiva specialistica e anoscopia sono i primi passi. La diagnosi comprende anche altri diversi esami strumentali fondamentali tra cui la manometria anorettale e l’ecografia endoanale per lo studio morfo-funzionale dell’apparato perlico-sfinteriale. A ciò si aggiunge quando necessario, la defecografia dinamica, l’endoscopia digestiva e la RM pelvica.
Le informazioni contenute nel Sito, seppur validate dai nostri medici, non intendono sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Articoli correlati a Incontinenza fecale

07 novembre 2022 - GVM

Cicatrici post parto e riabilitazione pavimento pelvico: come intervenire

La riabilitazione del pavimento pelvico ha il duplice obiettivo di aumentare la consapevolezza della donna verso l’importanza di questa struttura muscolare e di eseguire esercizi e terapie ad hoc per rafforzare la muscolatura. ...
09 settembre 2022 - GVM

Incontinenza fecale: quando rivolgersi al medico

L’incontinenza fecale rappresenta un vero e proprio ostacolo ad una vita di autonomia e di relazione soddisfacente e può innescare disturbi psicologici, insicurezza o vera e propria depressione patologica.
08 luglio 2022 - GVM

Neuromodulatori sacrali per il trattamento dell’incontinenza: cosa sono e quando sono efficaci

La terapia di neuromodulazione sacrale permette un miglioramento delle contrazioni degli sfinteri, una maggiore percezione del contenuto dell’ampolla rettale e, di conseguenza, un miglioramento dell’incontinenza, fino alla...
25 giugno 2021 - GVM

Incontinenza urinaria e fecale: Ospedale San Carlo di Nancy è centro di riferimento regionale

il 28 giugno consulti gratuiti per la diagnosi dell'incontinenza urinaria e fecale
13 maggio 2021 - GVM

Riabilitazione del pavimento pelvico dopo il parto: un aiuto per le neomamme

Il pavimento pelvico è fondamentale nel travaglio, ma al momento del parto può essere danneggiato: la riabilitazione aiuta le neomamme a ridurre il dolore, e ripristinare la normale funzionalità.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui
MyGVM App
MyGVM

Prenotazioni e appuntamenti nel palmo della tua mano

La nuova app MyGVM ti permette di prenotare visite negli ospedali e poliambulatori GVM, gestire gli appuntamenti e controllare l’esito degli esami di laboratorio direttamente dal tuo telefonino! Scaricala ora: