Strabismo

Lo strabismo è una patologia relativamente comune (riguarda circa il 4% dei bambini): può essere ereditaria o dovuta ad anomalie oculari. E' una deviazione degli assi oculari che non sono paralleli nelle varie posizioni di sguardo. Il trattamento dello strabismo può essere ortottico, ovvero tramite specifici esercizi, e nei casi più gravi chirurgico.

Lo strabismo nei bambini può essere causato da difetti della vista non corretti come miopia, astigmatismo e ipermetropia. Mentre negli adulti i fattori di rischio sono: ereditarietà, anomalie oculari, paresi di origine cerebrale o di muscoli dell'occhio. Un'altra causa di strabismo è l'ambliopia (occhio pigro), patologia che consiste in funzione visiva ridotta di uno degli occhi.

Il sintomo principale dello strabismo è un disallineamento degli occhi che può manifestarsi anche con riduzione della vista, annebbiamento e visione doppia. Altri sintomi comuni dello strabismo negli adulti sono: dolore al collo, mal di testa e vertigini

La diagnosi di strabismo avviene attraverso una visita approfondita nel corso della quale si ricorre ad una sorgente luminosa per verificare se lo sguardo converge in maniera corretta sullo stesso punto. Per una diagnosi ancor più specifica si procede alla valutazione ortottica per misurare la capacità visiva del paziente.
Le informazioni contenute nel Sito, seppur validate dai nostri medici, non intendono sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Articoli correlati a Strabismo

07 febbraio 2022 - GVM

Difetti visivi: correggerli con la realtà virtuale

Per la correzione delle anomalie visive, oggi si utilizza la realtà virtuale
20 ottobre 2021 - GVM

Occhi sani: chi deve andare dall’oculista?

Qualche indicazione per proteggere la salute degli occhi a tutte le età   
05 luglio 2021 - GVM

Oftalmologia pediatrica: quando controllare la vista dei bambini

Dalla prima visita alle attenzioni per prevenire le patologie visive nei più piccoli
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui