Proctologia

Studia le malattie dell’ano e del retto, i cui sintomi sono perlopiù riconducibili a emorroidi, ragadi anali, fistole, ascessi anali, infiammazioni di vario genere, polipi rettali, prolasso del retto, ulcera del retto, incontinenza ai gas o alle feci, malattie di pertinenza ginecologica, urologica (ipertrofia prostatica, incontinenza, etc.) o dermatologica (condilomi anorettali, infiammazioni, infezioni sessuali). Il proctologo adotta opportunamente la terapia chirurgica o medica a seconda dei casi.

Articoli correlati a Proctologia

20 dicembre 2021 - GVM

Fistole perianali e cisti sacro-coccigee: una nuova tecnica per accelerare la guarigione e ridurre le recidive

Una nuova procedura mininvasiva rimuove i tessuti infiammati e offre una maggiore efficacia rispetto alle tecniche tradizionali