Nevralgia del trigemino

Un’infiammazione dolorosa del nervo del trigemino, che innerva buona parte della testa, compresi i muscoli adibiti alla masticazione. Colpisce un solo lato del capo, ma può estendersi a entrambi.

Ad oggi non sono note le cause del disturbo. A volte può insorgere in seguito a infezioni da Herpes zoster (Fuoco di Sant’Antonio), tumore, compressione del nervo o nei pazienti colpiti da sclerosi multipla. Nei pazienti soggetti a questa patologia, il dolore può essere indotto dalla pressione di un punto specifico, da un semplice colpo d’aria o dalla masticazione di un boccone.

Fitta molto dolorosa, di pochi minuti di durata ma facilmente reiterata con frequenza, alla testa, localizzata generalmente vicino al naso, all’apparato masticatorio, guance e bocca/mento. Dopo la fitta, le zone interessate possono restare sensibili.

L’accertamento è compiuto attraverso l’esame dei sintomi. Eventuali compressioni o alterazioni del nervo trigemino possono essere indagate con una Tomografia Assiale Computerizzata (TAC) o con una Risonanza Magnetica (RM) alla testa.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui