Artrosi dell’anca

L'artrosi dell'anca consiste nella progressiva degenerazione dell’articolazione coxofemorale, con anomalo assottigliamento della cartilagine che ricopre i capi articolari.

L’articolazione dell’anca, sottoposta a eccessiva compressione, perde funzionalità. All’origine della patologia c’è tipicamente l’età avanzata, ma anche traumi, fattori ereditari, errata postura, sedentarietà, obesità, eccessive sollecitazioni articolari per attività sportive estreme.

Uno dei sintomi precoci, spesso trascurato, è l’accorciamento del passo, dovuto a un leggero dolore a inguine, interno anca, coscia e talvolta gluteo. In seguito il dolore si acuisce, portando il paziente a diminuire il peso a carico dell’arto dolente, con conseguente zoppicamento. Tutti i muscoli della zona articolare si contraggono per limitare il dolore, riducendo progressivamente i movimenti.

Quando la cartilagine è definitivamente compromessa, le ossa dell’articolazione sfregano l’una contro l’altra, acuendo il dolore e rendendo impossibili semplici gesti quotidiani, come ad esempio indossare le scarpe. Nei casi più gravi, l’arto può ridursi di lunghezza e le ossa deformarsi.

La diagnosi si può conseguire mediante una radiografia dell’anca. Nel caso vi fossero aspetti da approfondire, si può procedere con risonanza magnetica o tomografia assiale computerizzata.
Le informazioni contenute nel Sito, seppur validate dai nostri medici, non intendono sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Le Strutture Sanitarie che accertano o curano questa patologia

Articoli correlati a Artrosi dell’anca

24 novembre 2022 - GVM

Recuperi più rapidi con la chirurgia mininvasiva dell’anca

Grazie alle tecniche mininvasive di chirurgia all’anca il recupero avviene in tempi record
07 novembre 2022 - GVM

Gel piastrinico: l'utilizzo nella pratica ortopedica

Una risorsa inesauribile e priva di controindicazioni per accelerare le riparazioni tendinee e cartilaginee  
03 novembre 2022 - GVM

Risonanza Magnetica: una nuova tecnologia avanzata per la diagnosi delle patologie articolari

Aumenta la capacità diagnostica, il comfort per il paziente e il supporto a una chirurgia mirata che preserva al massimo i tessuti sani
12 settembre 2022 - GVM

Artrosi: diagnosi e tutte le possibilità di trattamento

Comune nell’anziano, può essere trattata con farmaci, fisioterapia e opzioni chirurgiche in caso di articolazioni compromesse
29 giugno 2022 - GVM

Patologia artrosica degenerativa: le terapie che contrastano il dolore

Dai farmaci analgesici centrali alle infiltrazioni locali per trattare l’infiammazione, le risposte dell’Ambulatorio di Terapia del dolore
06 giugno 2022 - GVM

Protesi all'anca: l'intervento è mininvasivo e il recupero rapido

L'intervento con la tecnica AMIS, l'artroprotesizzazione dell'anca con accesso mininvasivo anteriore  
25 maggio 2022 - GVM

Artrosi degenerativa dell’anca: l’intervento di protesi e la qualità della vita

Il dolore articolare può essere la spia di una patologia tipica dell’età, quale l’artrosi degenerativa
24 maggio 2022 - GVM

Lesioni muscolari e della cartilagine: si risolvono con la tecnica rigenerativa SVF

Le cellule staminali pluripotenti per la rigenerazione e la riparazione dei tessuti
24 maggio 2022 - GVM

Protesi dell’anca: recuperi più rapidi con le tecniche mininvasive

Un’incisione più piccola, nessun muscolo tagliato e sanguinamento ridotto: ecco la ricetta per un intervento efficace e un recupero rapido   
16 maggio 2022 - GVM

Riabilitazione e terapie fisiche: perché è importante effettuarle in ospedale

I vantaggi dell'alta specializzazione e dell'approccio multidisciplinare
30 marzo 2022 - GVM

Artrosi da trauma e displasia dell’anca: le patologie articolari nei giovani

In alcuni casi il dolore articolare giovanile può nascondere patologie più complesse e severe, come per esempio l’artrosi da trauma o la displasia congenita dell’anca.
21 marzo 2022 - GVM

La chirurgia mininvasiva nelle protesi di anca, ginocchio e spalla

Oltre alla riduzione della cicatrice, si mira alla riduzione del danno tissutale per una ripresa rapida  
14 febbraio 2022 - GVM

Chirurgia protesica dell’anca e del ginocchio: tempi di recupero ridotti con il Fast Track

l Fast Track è una chirurgia dal percorso rapido, grazie alla quale i pazienti possono essere dimessi dopo circa 3 giorni  
01 febbraio 2022 - GVM

Chirurgia computer assistita in ortopedia: i vantaggi per protesi di anca e ginocchio

Una procedura avanzata che mette a disposizione del chirurgo un’immagine virtuale dettagliata dell’articolazione da operare
25 novembre 2021 - GVM News

Chirurgia protesica all’anca e post-operatorio: le domande più comuni

La riabilitazione è fondamentale per recuperare la piena mobilità articolare. Può durare in media dalle 8 alle 10 settimane, questo è il tempo che serve alla ferita e all'apparato muscolo-legamentoso per guarire e tornare alla...
02 agosto 2021 - GVM

Artrosi: quali trattamenti sono disponibili oggi?

Negli ultimi vent’anni la cura dell’artrosi ha fatto passi da gigante: dai trattamenti conservativi all'utilizzo delle cellule staminali, dai trapianti autologhi alle protesi di ultima generazione    
14 dicembre 2018 - GVM

La rigenerazione articolare: cos'è e quando si applica?

Trattamenti e di terapie che consentono di stimolare la formazione di una cartilagine fibrosa
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui
MyGVM App
MyGVM

Prenotazioni e appuntamenti nel palmo della tua mano

La nuova app MyGVM ti permette di prenotare visite negli ospedali e poliambulatori GVM, gestire gli appuntamenti e controllare l’esito degli esami di laboratorio direttamente dal tuo telefonino! Scaricala ora: